giovedì 29 agosto 2013

Le vetrine più curiose di Madrid

Quando si parla di negozi vengono in mente quelli in cui si vendono i prodotti più comunemente usati: vestiti, alimenti, telefonia o elettronica, libri...ma esistono anche dei negozi in grado di suscitare stupore e curiosità quando li si incontra ed altri talmente belli che addirittura i turisti si fermano a fotografarli.

A Madrid esistono dei negozi penso unici sia per il tipo di prodotti trattati, sia per l'incredibile capacità delle loro vetrine di attirare lo sguardo dei passanti. 

Questi sono stati i miei negozi preferiti sotto questo punto di vista.

lunedì 12 agosto 2013

Senza ascensore il grattacielo residenziale più alto d'Europa (Aggiornato)

Turismo ed edilizia sono le due attività principali che hanno fatto la fortuna della Spagna fino a qualche anno fa quando, con la fine della bolla immobiliare, tutta l'economia spagnola è entrata in una grave recessione. La speculazione edilizia che ha cavalcato la bolla ha portato alla costruzione di edifici e addirittura interi nuovi paesi con il solo scopo del guadagno e quasi mai abitati realmente.

Edilizia e turismo si sono incontrate sulle coste spagnole con il risultato che molte di queste sono state devastate per poter costruire enormi alberghi per accogliere tutti i turisti. A simboleggiare questa estrema speculazione c'è la città marittima di Benidorm la cui costa è stata irrimediabilmente deturpata dai grattacieli.

venerdì 9 agosto 2013

La roulette russa dello smartphone

Di applicazioni strane per gli smartphone sono pieni Google Play ed App Store (si ricordi ad esempio il Wank-o-meter) e di nuove ne compaiono ogni giorno. Questa però risulta forse essere l'applicazione più incosciente che sia mai stata pubblicata.

giovedì 8 agosto 2013

Satis il gabinetto intelligente sotto attacco

Nell'era in cui si sta cercando di trasformare in "smart" tutti i dispositivi, ecco che si riscopre la pericolosità di questi dispositivi intelligenti che, essendo collegati o collegabili ad altri dispositivi, corrono il rischio di subire attacchi informatici. Dopo gli attacchi agli smartphone, alle smartcard ecco che anche i gabinetti intelligenti (smart toilet) risultano attaccabili dagli hacker.

martedì 6 agosto 2013

Prodotto, cucinato e mangiato il primo hamburger sintetico

Anni fa su Internet iniziò a girare una storia allarmante, rivelatasi chiaramente una bufala, riguardante la provenienza della carne degli hamburger McDonald's. Nella catena di Sant'Antonio si poteva leggere che la carne veniva ricavata da "vitelli senza gambe e  senza corna, che sono alimentati per mezzo di tubi legati allo stomaco e che di fatto non hanno ossa, ma solo un po' di cartilagine che impedisce alle loro membra di disfarsi. Questi esseri rimangono immobili tutti la vita, non hanno occhi, ne coda e praticamente non hanno pelo; di fatto la loro testa è delle dimensioni di una palla da tennis".

La notizia, nonostante fosse falsa, ebbe una buona diffusione, tanto da ispirare anche il video di una canzone, ma a breve, grazie alle nuove tecnologie ed alle cellule staminali, ciò che veniva descritto potrebbe (quasi) diventare realtà.